VILLE E CASALI PER VACANZE IN TOSCANA
UK
tel  0039 337 458860     
tel  0039 335 6142181  
Cinatto a SaturniaVilla Ballati nel parco del Castello di Grotti
 
 

Saturnia è un paese di origini etrusche...

. . . arroccato su di uno sperone roccioso, nell'estremo meridionale della Maremma toscana, circondato da oliveti e pascoli incontaminati.

 

la maremmaNella valle, sotto il paese di Saturnia, l'acqua termale sgorga copiosa a 37°C nelle piscine delle Terme di Saturnia.Fuori dalla cinta delle mura medievali del paese si possono fare magnifiche passeggiate attraverso la profumata macchia mediterranea o lungo le sponde rocciose dell'Albegna; a 20 minuti di auto le meraviglie di Sovana, Sorano, Pitigliano.

A 45 km il mare, incorniciato dal Parco Naturale dell'Uccellina e dal Monte Argentario. Da Porto Santo Stefano traghetti giornalieri per le isole del Giglio e Giannutri; ad un passo le bellezze di Ansedonia e Porto Ercole.

Saturnia e la valle dell'AlbegnaL'azienda San Leonardo, che coltiva oliveti e seminativi a Saturnia - nella Maremma Toscana - propone gradevoli soggiorni in antichi casali restaurati. I poderi San Leonardo (a 200 metri dalle Terme) e Vignagrande (a 1,5 km. dalle Terme e dal paese di Saturnia) possono ospitare nei numerosi appartamenti accuratamente arredati due, quattro o sei persone.

Possiamo inoltre ospitarvi nel borgo di Saturnia, in piazza Vittorio Veneto, in due appartamenti per quattro persone che si affacciano sulla piazza del paese. Le case sono state arredate con gusto tipicamente toscano, munite di bagno con doccia e cucina attrezzata e sono fornite di tutto il necessario per una gradevole vacanza.

Un po' di storia

L’area in cui si trova l’Azienda San Leonardo è ricca di storia e di eventi. Vale la pena ricordarli per rendere anche il paesaggio ed il soggiorno in  queste campagne  più significativi, quasi che ogni visitatore possa rintracciarvi un “suo” percorso lungo il filo dei secoli.

Già nota in epoca etrusca e poi romana, la zona conosciuta oggi come “Colline dell’Albegna”, ha vissuto le alterne vicende della storia che si è dipanata sulle estreme propaggini del Monte Amiata.

le colline della MaremmaFeudo della famiglia Aldobrandeschi - cui appartenne Papa Gregorio VII Ildebrando di Sovana - il territorio fu poi dominato dalla Repubblica di Siena.

Questa, nella sua ricera di un prezioso sbocco verso il mare, travolse anche gli Orsini, succeduti per via ereditaria agli Aldobrandeschi, e resse le sorti di quella regione fino a metà del Cinquecento.

L’espansionismo mediceo che contrassegna tutto quel secolo ebbe a manifestarsi  in frequenti scontri con la Repubblica di Siena, tanto che questa fu definitivamente sconfitta nel 1554.Al tramonto del dominio senese, corrisposero anni di abbandono e di miseria: Firenze era lontana e poco interessata a questo estremo lembo di Toscana.

La mancata gestione dei corsi d’acqua e dei fossi rese il diffondersi della malaria un fenomeno endemico in quella che venne detta “Maremma amara”.

Condizioni di vita ed economia agricola difficili su cui si sviluppa il brigantaggio sono il quadro di questa regione alla fine del Settecento.

A quell’epoca, infatti, risale un interessante  memoriale steso per mano del Granduca di Toscana, Pietro Leopoldo di Lorena che – fautore della politica dei Lumi – dette avvio ad un importante opera di risanamento  della Maremma Toscana.

Strade, lavori di bonifica delle campagne, nuovi centri abitati presero così a costellare quel paesaggio che ancora oggi è  largamente immutato.

 

 

Top

 
  www.perlatoscana.it   mail@perlatoscana.it   tel +39 337 458860 tel +39 335 6142181 fax +39 06 233218144
 
  home   a Saturnia - agriturismo San Leonardo a Siena - agriturismo al Castello di Grotti le Terme di Saturnia  
chi siamo Bagno - a 200 m. dalle Terme di Saturnia nel parco del Castello   visitare Siena
contatti Vignagrande   Certino - Grotti Alto visitare la Maremma
booking Cinatto Orgia - Sovicille la Toscana
condizioni in paese a Saturnia eventi al Castello per chi viaggia
pagamenti sulla Costa d'Argento olio extravergine d'oliva IGP il blog perlatoscana
SAN LEONARDO - Piva 09750240583 - Copyright © 28-2-18 - Tutti i diritti riservati - L'uso di questo sito costituisce accettazione delle Condizioni ivi illustrate - Sito ottimizzato per Google Chrome